Villino Astaldi

Il villino Astaldi sorge in via Niccolò Porpora 22, angolo via Mercadante, nel Quartiere Sebastiani.

MAPPA della Zona Pinciano 3 (quartiere dei Musicisti)

Avete mai visto una villa, circondata da un giardino, in cima a un villino?

In via Mercadante all’angolo via Porpora, c’è un villino in stile barocchetto romano, realizzato per Adolfo Sebastiani da Arnaldo Foschini con la collaborazione di Attilio Spaccarelli. Il villino è destinato da Adolfo alla figlia  Rosmunda, mentre quello contiguo è destinato all’altra figlia Valeria.

Il Villino Rosamunda  è completato nel 1923.

Oggi è noto come Villino Astaldi perchè Astaldi, noto imprenditore nel settore delle costruzioni in Itala e all’estero, lo acquista dopo la guerra per andarci ad abitare. Il villino viene sottoposto a radicale trasformazione nel 1954 da parte degli architetti Mario Ridolfi e Wolfang Frankl.

Basta però guardare in alto però per notare la particolarità della sopraelevazione allora effettuata. Al posto del tetto c’è una grande terrazza aggettante di cemento armato, con al centro una costruzione con pianta a croce e tetti spioventi. Praticamente una villa, circondata da un terrazzo-giardino.

Lasciato dagli Astaldi, il villino è stato la sede nazionale di Italia Nostra

Nei dintorni: Villino Clara, Villino SebastianiVillino in via Mercadante 18,

In rete: www.giuseppestrappa.it/?p=2229wikipedia.org/wiki/Villino_Astaldi,

 

I commenti sono chiusi.