Palazzo delle FS

Il Palazzo delle FS è un grande complesso di edifici sito in piazza della Croce Rossa 1 che ospita la Direzione Generale delle Ferrovie dello Stato Italiane. Il complesso si estende, insieme al Ministero delle Infrastrutture, su buona parte dell’isolato delimitato da piazza della Croce Rossa, via di Villa Patrizi, via Marcello Malpighi, via dei Villini, via Nomentana, piazzale di Porta Pia, viale del Policlinico ed è chiamato anche Villa Patrizi, dal nome dell’antica villa che sorgeva in quel luogo.

MAPPA della Zona Nomentano 2 (Castro Pretorio Policlinico Città Universitaria

L’immobile ha subito nel corso degli anni numerose trasformazioni e ampliamenti. Alcune immagini dell’interno dei cortili sono rimaste immortalate nel film Destinazione Piovarolo, un film del 1955 diretto dal regista Domenico Paolella. La sequenza di scene che vede Villa Patrizi al centro dell’azione è quella dove nel giorno della pubblicazione dei risultati di un concorso Antonio La Quaglia fu Calogero, aspirante capostazione di 3ª classe, dopo tre anni di attesa con un punto si aggiudica l’850º e ultimo posto nella sperduta (immaginaria) località di Piovarolo.

L’edificio non è visitabile al pubblico. Al suo interno ospita anche la Fondazione FS al cui interno si trova la biblioteca con volumi e una fototeca sulla storia e lo sviluppo delle ferrovie in Italia.

Infine sotto l’aspetto botanico è da registrare la presenza di un grande albero della canfora, tutt’altro che frequente a queste latitudini; vi sono inoltre delle magnifiche palme e chicas centenarie.

Storia del Palazzo FS

Villa Patrizi è il nome con cui i ferrovieri chiamano il grande Palazzo delle FS che ospita la direzione generale delle Ferrovie. Questo nome deriva dal passato di questi luoghi in cui l'attività dell'uomo è documentata fin dal VI secolo a.C. (Storia dell'area fuori Porta Pia). Continue reading →

Read more ...

I commenti sono chiusi