Via Atanasio Kircher

Via Atanasio Kircher è una stradina del quartiere Pinciano che da via Antonio Bertoloni porta a via Nicolò Tartaglia.

MAPPA della Zona Pinciano 4 (da piazza Pitagora a piazza Euclide)  

Athanasius Kircher (1602-1680) è stato un gesuita tedesco, tipico rappresentante dell’enciclopedismo seicentesco. I suoi interessi spaziano dagli studi linguistici alla geologia, dalla filologia all’ottica, dal magnetismo alla matematica e alla musica, dalla filologia all’esame delle civiltà antiche. Nella sua lunga vita, tenta di interpretare i geroglifici egiziani presenti in alcuni obelischi romani,  inventò diversi automi, un tipo di orologio magnetico e il primo megafono, è il primo a osservare i microbi col microscopio e, in grande anticipo sul suo tempo, scopre che la peste era causata da un microrganismo infettivi, proponendo così misure efficaci per prevenire la diffusione della malattia. Raccoglie, fin dal 1651, antichità classiche, cristiane, orientali e della civiltà dell’America Meridionale e costituisce nel Collegio Romano un museo, nel 1913 diviso tra il Museo Preistorico Etnografico Luigi Pigorini, il Museo Nazionale Romano e il Museo di Villa Giulia. Nel Museo di  Villa Giulia la Collezione Kircheriana è costituita da una nutrita collezione di ceramiche e di bronzi, fra cui la celeberrima Cista Ficoroni, ma anche bronzetti votivi etruschi e italici e suppellettili e vasellame connessi al banchetto.

Oggi all’interno del Liceo E.Q. Visconti in piazza del Collegio Romano è visitabile un  piccolo museo molto particolare il Wunder Musaeum che raccoglie parte della grande collezione di “mirabilia” del gesuita. Immagini: https://www.romaierioggi.it/wunder-musaem-2017/.  Sito del museo: http://www.wundermusaeum.com/index.html

Lato destro

  • via Antonio Bertoloni.
  • All’inizio della strada, il villino in via Antonio Bertoloni .. in stile neo mediedievale
  • al n. .. una palazzina dove per decenni è stata la stazione dei carabinieri, che oggi è in via Gualtiero Castellini
  • via Nicolò Tartaglia

Lato sinistro

Di fronte, al termine della strada sorge la Palazzina in via Niccolò Tartaglia 11

Pagine correlate: Perché dove sono i villini le strade sono così strette?

I commenti sono chiusi