EDUARD JENNER, SCIENZA E RELIGIONE

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 06/04/2023
6:00 pm - 7:15 pm

Luogo
. Luogo dell'appuntamento DA DEFINIRE

Categorie


L’associazione AMUSE ringrazia il prof. Carlo de Bac che ci intratterrà con a sua competenza e arguzia su un argomento ancora oggi di grande interesse “EDUARD JENNER. SCIENZA E RELIGIONE” e la … che ci accoglie nell’aula … della sede di via …

Dall’inizio dell’era scientifica, agli inizi del Seicento, si è andata delineando una violenta controversia tra i due opposti capisaldi dell’interpretazione delle problematiche del “funzionamento” della vita del cosmo e di quella terrena. Tale alternativa si è basata sulla difesa da un lato di credenze e suggestioni da parte della religione cristiana e dall’altro di esperienze naturali e teorie positive da parte del  mondo scientifico.  Con l’andar dei secoli, il conflitto tra le le due parti su questo argomento si è andato attenuando, passando da ostracismo e divieti a posizioni semplicemente contrarie, ma è ancora tutt’altro che risolto.  La storia di questa contrapposizione è segnata dalle scoperte di Galileo Galilei, Edward Jenner, Charles Darwin e Albert Einstein.

Questa conferenza è la seconda di un ciclo di quattro conferenze del prof. Carlo de Bac che illustreranno questo particolare aspetto della storia dello sviluppo scientifico ed è dedicata a Edward Jenner.

Edward Jenner, medico dotato di molto acume che esercitava in una contea inglese a cavallo del Settecento, durante un’epidemia di vaiolo (smallpox) notò, che gli addetti a una stalla di bovini si ammalavano con febbre e pustole cutanee ma ne guarivano. Pensò allora a qualche sostanza che fosse in grado di proteggere dal vaiolo umano. Allora propose e attuò la cosiddetta “vaccinazione”, cioè l’innesto sull’uomo di materiale delle pustole bovine (vaccine appunto) che provocavano la malattia benigna consentendo al soggetto di evitare quella maligna. Nasceva così casualmente il concetto d’immunità. Mentre in tutta Europa si assisteva al ricorso a questo metodo di protezione, ben due papi si affrettarono a vietarlo, fino a minacciare la scomunica a chi si fosse vaccinato, adducendo motivazioni ideologiche. Questa presa di posizione, costò la vita a migliaia di cittadini dello Stato Pontificio e solo qualche decennio, dopo l’evidenza dei fatti e le sollecitazioni di medici e prelati illuminati, ne consentì l’introduzione.

  • La durata è di circa … minuti.
  • La partecipazione è gratuita.
  • La prenotazione è obbligatoria (vedi sezione Bookings sottostante)
  • L’evento è riservato a:

Sul sito www.roma2pass.it, non appena possibile, saranno:

  • confermate data e orario
  • indicato il luogo in cui la conferenza si terrà
  • aperte le prenotazione in calce a questa pagina (la prenotazione è obbligatoria e personale).  

Registrati per essere informata/o su tutte le attività Roma2pass.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:
Aggiungi ai preferiti : permalink.

I commenti sono chiusi.