I ciliegi di via Panama

Tornano “i Racconti del Flâneur” prendendo spunto dalla giornata del 17 giugno nel quale AMUSE ha coinvolto i propri soci, i residenti di via Panama con i portieri delle palazzine della strada, gli amici dell’associazione Daje de Alberi e tutti i cittadini interessati per innaffiare i 49 nuovi ciliegi giapponesi che il Servizio Giardini ha piantato lungo la via.

La piantumazione di questi Prunus Serrulata Amanogawa è stata fatta nell’ambito del progetto “Ossigeno” per ricostituire la collana di alberi da fiore che la tradizione vuole siano stati donati nel 1921 a Vittorio Emanuele III da Hirohito, allora Principe Ereditario del Giappone.

In realtà le cose non sono andate proprio come recita la tradizione (anche perché nel 1921 via Panama non esisteva ancora) e il Racconto del Flâneur di Andrea Ventura Il significato magico dei Ciliegi di via Panama” ci narra non solo come, in realtà, i ciliegi sono arrivati a Roma ma soprattutto, quali siano le particolari tradizioni giapponesi legate a questi alberi.

L’origine di queste tradizioni infatti è antica più di mille anni e coinvolge storie di samurai, cerimonie del thè e festeggiamenti che durano tutt’oggi e che celebrano ancora i giapponesi presenti a Roma e nel mondo. Un tuffo nella magia dell’oriente, uno stimolo a difendere questi alberi e, perché no, a visitare la splendida via Panama a primavera durante i pochi giorni di fioritura dei ciliegi.

Clicca qui per leggere questo racconto.  Clicca qui per vedere l’indice di tutti i Racconti del Flâneur pubblicati.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

PUBBLICATO IL CALENDARIO DELLE PASSEGGIATE 2022 Roma2pass

Il calendario 2022 Roma2pass è stato pubblicato.
L’elenco delle passeggiate è nella home page di www.roma2pass.it o sulla pagina PROSSIMI EVENTI.
Nelle prossime settimane il calendario sarà ulteriormente arricchito di appuntamenti.
Continuate a seguirci su questo sito.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Ascolta Villa Ada con Loquis e Roma2pass

Camminando a Villa Ada è facile imbattersi in uno dei tanti edifici che punteggiano il parco. Cosa sia e perché stia lì non lo sappiamo, ed è inutile chiedere intorno perché non lo sa nessuno! E non è nemmeno agevole andarlo a leggere in una guida o su una mappa, visto che spesso non sappiamo di preciso nemmeno il punto in cui siamo!

Oggi il problema è risolto: a dirci quello che vogliamo sapere è Loquis, un’app gratuita (sia per cellulari iOS o Android) che ci racconta quello che c’è intorno a noi.  Loquis è la prima piattaforma geo-audio al mondo e ti aiuta a informarti sui luoghi che attraversi o che sono interno a te. “Vogliamo recuperare e restituire le storie dei luoghi vicini a noi, ignari di quanto questi luoghi hanno da raccontare», spiega Bruno Pellegrini, direttore della società romana GeoRadio che ha realizzato l’app.

A Villa Ada, grazie ai contenuti immessi da Roma2pass, Loquis diventa una guida che ci racconta aneddoti, storie e notizie legate ai luoghi della villa.    Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Loquis e Roma2pass raccontano il territorio del Municipio II

Camminando a Villa Ada è facile imbattersi in uno dei tanti edifici che punteggiano il parco. Cosa sia e perché stia lì non lo sappiamo ed è inutile chiedere intorno perché non lo sa nessuno! E non è agevole andarlo a leggere in una guida, visto che spesso non sappiamo nemmeno il punto in cui siamo!

Oggi il problema è risolto: a raccontarcelo è Loquis, un’app gratuita per telefonini iOS o Android, che ci racconta quello che c’è intorno a noi. Loquis è un navigatore che, grazie ai contenuti di Roma2pass, diventa una guida che ci racconta aneddoti, storie e notizie legate ai luoghi in cui siamo o che stiamo attraversando.

Loquis fa tutto da sola. Basta aprire l’app e, sulla mappa dell’area intorno a noi che compare sullo schermo, scegliere il punto che vogliamo approfondire. Loquis ce lo racconta e, se ci spostiamo, continua a raccontarci di altri punti di interesse intorno, senza che tocchiamo ancora lo schermo.

«Vogliamo recuperare e restituire le storie dei luoghi vicini a noi, ignari di quanto hanno da raccontare», spiega Bruno Pellegrini, direttore della società romana GeoRadio che ha realizzato l’app.

«Roma2pass, ha deciso di offrire in audio le pagine della sua banca dati, partendo da Villa Ada» aggiunge Pietro Rossi Marcelli, dell’associazione AMUSE, responsabile del programma per la diffusione della conoscenza del territorio del Municipio II.

«Oggi a Villa Ada, mentre camminiamo dall’ingresso di via Salaria sulla strada del parco che porta giù al Bunker, grazie a Roma2pass e Loquis, possiamo avere il nostro telefonino che snocciola informazioni su tutti i “punti di interesse” che incontriamo: la Palazzina Reale con la Torre Gotica, il Casino Pallavicini, il Tempio di Flora, il Giardino Segreto della Regina Elena, la Rotonda e così via».

Buone passeggiate per le strade e i parchi del Municipio II di Roma con Roma2pass e Loquis.

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: