PRESENTAZIONE AL TENNIS CLUB PARIOLI DEL LIBRO “VIALE DEI PARIOLI”

Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 19/02/2020
6:30 pm - 7:45 pm

Luogo
Tennis Club Parioli

Categorie No Categorie


Presentazione organizzata dal Tennis Club Parioli del libro  “Viale dei Parioli, una passeggiata da piazza Ungheria all’Acqua Acetosa”, secondo libro della Collana Roma2pass.

Con gli autori ci sarà l’editore Francesco Palombi e la prof.ssa Chiara Tonelli, dell’Università degli Studi di Roma Tre, che ringraziamo. Ringraziamo anche  il Tennis Club Parioli che consente l’ingresso a tutti coloro che vogliono partecipare alla presentazione. L’ingresso è in largo Uberto de Morpurgo 2, lungo via di ponte Salario, raggiungibile sia da viale della Moschea (superando Forte Antenne) che da via Salaria.

Il libro, scritto da Pietro Rossi Marcelli e Andrea Ventura, è una guida dedicata a chi vuole scoprire senza fretta questa parte della città; in particolare, a chi ci abita, a chi ci lavora, ma anche a chi ci passa velocemente senza mai il tempo di guardarsi intorno. I disegni sono di Concetta Scuderi.

Viale dei Parioli” parla di presente ma anche di passato: “… La cupola di Villa Villegas, decorata da arabeschi, terminava con un puntale arricchito da sfere. Il cuore dell’edificio era un patio con otto colonne identiche a quelle della loggia esterna da cui si accedeva ai diversi ambienti: una stanza con un lucernario sul soffitto era l’atelier …
Viale dei Parioli” parla di luoghi e di persone e racconta fatti che hanno condizionato la nostra vita. La storia di Righetto, per esempio, che “… offre per primo prodotti che entrano nell’abbigliamento dei ragazzi pariolini e poi della gioventù di tutta Roma: jeans Levi Strauss, Lee e Wranglers, scarpe Clarks e Timberland, magliette Fruit of the Loom, prodotti completamente sconosciuti in un paese appena uscito da anni di guerra e autarchia …
Dopo averlo scritto, gli autori confessano: “non credevamo neanche noi che questo viale, cuore di una Roma fuori porta, fosse così denso di avvenimenti!

La durata è di circa un’ora.
La partecipazione è gratuita.
L’evento è aperto a tutti, compatibilmente con la disponibilità di posti
Non serve prenotazione.

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

I commenti sono chiusi