Via Aterno

Via Aterno è il nome di uno dei tratti della tranquilla strada del quartiere Coppedè (Trieste) che collega via Regina Margherita a via Chiana, attraversando piazza Mincio, con un percorso rettilineo, parallelo a via Tagliamento ed a corso Trieste.

Al civico 8 un villino condominiale che fa parte del quartiere unitario progettato dall’architetto Gino Coppedè per la “Edilizia Moderna Società Anonima Cooperativa”con sede in Roma.Sugli architravi delle finestre del prospetto principale si legge: EST VITA MILITIA (La vita è combattere), VITA VIGILIA (Vivere è vegliare ), VITA MAGISTRA (La vita insegna).
Al civico 12 un villino condominiale realizzato nel 1924 con una iscrizione sulla facciata laterale del villino: SI PACEM PORTAS LICET HAS TIBI TANGERE PORTAS, SI BELLVM QVAERIS TRISTIS VICTVSQVE RECEDES. L’iscrizione è certamente frutto del suo progettista, l’architetto Gino Coppedè, genovese per nascita, per studio e per lavoro. Infatti è parte dell’iscrizione posta sulla Porta Soprana di Genova, superstite della cinta muraria costruita nel 1115 per proteggere la città dagli attacchi del Barbarossa. Nell’arco di attraversamento di Porta Soprana, costituita da due alte torri e da un’ampia volta, è incisa un’iscrizione nella quale il varco stesso si fa interprete, attraverso le seguenti parole, delle intenzioni della città: SUM MUNITA VIRIS, MURIS CIRCUMDATA MIRIS ET VIRTUTE MEA PELLA PROCUL HOSTICA TELA SI PACEM PORTAS LICET HAS TIBI TANGERE PORTAS, SI BELLVM QVAERIS TRISTIS VICTVSQVE RECEDES(Sono sorvegliata da soldati, circondata da splendide mura e scaccio lontano con il mio valore i dardi nemici. Se pace tu porti, accostati pure a queste porte, se guerra tu cerchi, triste e battuto ti ritirerai)
Sopra il portone d’ingresso del villino si legge: DOMIMANERI CONV(E)NIT FELICIBVS (Starsène in casa conviene alle persone felici)
Nei dintorni puoi vedere:
Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè)
Mappa Trieste 1
Altre Strade e Piazze. altri Muri parlanti e Madonnelle del 2°Municipio

I commenti sono chiusi