Via Tagliamento

Via Tagliamento è la prosecuzione di via Po e costituisce uno degli assi del quartiere Trieste, da viale Regina Margherita (in particolare da piazza Buenos Aires) a via Chiana, dove prende il nome di via Sebino.

Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè)

Il viale fu costruito negli anni Venti come prosecuzione di via Po su un percorso non riconducibile ad antichi tracciati.

Qui è elencato ciò che c’è da vedere (le parole in grigio corrispondono ad altre pagine, cliccaci sopra per andarci).

Lato destro

  • piazza Buenos Aires
  • il grande arco del Palazzo degli Ambasciatori del quartiere Coppedè
  • chiesa …
  • al civico /& abitava Wilma Montesi, la vittima del noto fatto di cronaca nera del 1953: https://it.wikipedia.org/wiki/Caso_Montesi
  • gli ultimi palazzi, all’angolo con via Chiana, caratterizzati da originali decorazioni a graffito sotto il cornicione son dell’arch. Quadrio Pirani e fanno parte del complesso INCIS di piazza Verbano.
  • al n. 88 la Torrefazione De Sanctis
  • via Chiana

Lato sinistro

  • piazza Buenos Aires
  • al n. 9 Il Piper Club
  • gli ultimi palazzi, all’angolo con via Chiana, caratterizzati da originali decorazioni a graffito sotto il cornicione son dell’arch. Quadrio Pirani e fanno parte del complesso INCIS di piazza Verbano.
    Madonnella all’angolo con via Chiana
  • via Chiana

In rete:

Quando un negozio in via Tagliamento chiamò “lazzaroni” il re e il duce

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.