Monumento all’Alpino

Davanti alla Fortezzuola di Villa Borghese, sede del Museo Pietro Canonica in largo Aqua Felix c’è il monumento all’Alpino. E’ raffigurato un alpino e un mulo.

Passeggiando per Villa Borghese, all’altezza di piazza di Siena, si nota un singolare monumentino in bronzo, dedicato a un mulo. E’ in realtà un monumento all’Umile Eroe”, come era chiamato l’inseparabile compagno degli alpini durante la Prima Guerra Mondiale. La statua del mulo è stata donata nel 1940 dal suo autore, lo scultore Pietro Canonica, e posto di fronte alla Fortezzuola, dove l’artista aveva il suo studio.

 La statua raffigura Scudela, il mulo degli alpini decorato con medaglia d’oro al Valor Militare alla fine della Grande Guerra. 

Dal 1957, qui a Villa Borghese Scudela non è più solo: alla sua statua è stata accostata quella dell’alpino in vedetta, del medesimo scultore. Sul basamento il grido con cui gli alpini della brigata Aosta andavano all’assalto: CA CUSTA LON CA LA CUSTA, VIVA L’AUSTA (costi quello che costi, viva l’Aosta). Ogni anno gli alpini della Sezione di Roma si ritrovano difronte al monumento, a metà del mese di Ottobre, per ricordare l’anno di fondazione delle Truppe Alpine; in quella occasione depongono una corona difronte al monumento e si tiene una messa all’aperto con la partecipazione del Coro e della Fanfara della Sezione.

Fonti: sito dell’Associazione Nazionale Alpini

Pagine al livello inferiore:

Statua del Mulo

La Statua del Mulo Scudela fa parte del Monumento agli Alpino, realizzato da Canonica davanti alla Fortezzuola, a Villa Borghese, dove abitava. MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e Pincio) Continue reading →

Read more ...

Pagine che parlano di questo soggetto

Nei dintorni: Globe Theatre, Giardino del Lago, Valle del Graziano, Tempio di Antonino e Faustina,

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.