Rione Campo Marzio

Campo Marzio è il quarto rione di Roma. Il territorio del rione è oggi compreso nel Municipio I.

Il rione Campo Marzio (o Marzo secondo l’ortografia arcaica) occupa solo una porzione del Campus Martius (cioè campo di Marte) dell’antica Roma, l’estesa area pianeggiante a nord del Campidoglio compresa tra il corso del Tevere a ovest e i colli Pincio e Quirinale a est in cui, in età repubblicana, si praticavano attività militari. Questa area era fuori dei confini dell’Urbe fino a quando l’imperatore Aureliano non fece edificare la seconda cinta muraria.

Si estende nall’area compresa tra:

  • Quartiere Flaminio: lungo le Mura aureliane a sinistra di Porta del Popolo, piazzale Flaminio
  • Rione Ludovisi: via di Porta Pinciana, via Francesco Crispi
  • Rione Colonna: via Francesco Crispi, via Capo le Case, via dei Due Macelli, via Frattina, piazza San Lorenzo in Lucina, via di Campo Marzio
  • Rione Sant’Eustachio: piazza Campo Marzio, via della Stelletta, via dei Portoghesi
  • Rione Ponte: via del Cancello
  • Tevere

Pagine a livello inferiore:

Pagine allo stesso livello:

Pagina al livello superiore: Municipio I

Altre pagine correlate:

In rete: http://roma.andreapollett.com/S5/rione04i.htm,

Fonte:

Bibliografia essenziale:

I commenti sono chiusi.