Statua di Garcilaso de la Vega

La statua di Garcilaso de la Vega è a Villa Borghese in cima alla scalea Bruno Zevi, nel piazzale Ahhed Shawsky, tra viale Folke Bernardotte e viale Madama Letizia.

La statua è stata realizzata da Joaquìn Roca Rey, nato a Lima nel 1923.  Nel 1963, Lo scultore si trasferisce stabilmente a Roma dove accanto all’attività artistica affianca quella di Console del Perù prima, e poi di Consigliere culturale presso l’Ambasciata peruviana.  Da allora inizia ad avere soggiorni a Carrara, Pietrasanta e Deruta.  A Roma, l’artista è presente con a statua di Garcilaso de la Vega e con un’opera al Museo MAXXI.  In Italia, con monumenti a Genova, Tuoro sul Trasimeno e Viterbo.  Muore a Roma nel 2004.

Garcilaso de la Vega, il cui nome di battesimo era Gómez Suárez de Figueroa (Cusco 1539-Cordova 1616), è stato uno scrittore peruviano.  Soprannominato El Inca, fu uno dei primi scrittori meticci del Nuovo Mondo e  si occupò prevalentemente di tematiche riguardanti il popolo Inca.

Pagine al livello inferiore:

Pagina al livello superiore:

Villa Borghese 4 Intorno alla Fontana di Esculapio

Pagine allo stesso livello:

Pagine correlate:  ...

Nei dintorni (per individuare i Punti di Interesse vicini, esplora le "Pagine al livello inferiore" e le "Pagine allo stesso livello" e clicca su MAPPA ):

In rete:  ...

 

 

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.