Villini Panzuti

I Villini Panzuti sono due villini gemelli che si affacciano su piazza Ungheria, tra viale Rossini e viale dei Parioli.

Il primo villino, quello verso viale Rossini è stato progettato per i conte Panzuti, nel 1920, dall’ing. Ignazio Pediconi, con stucchi, cancello e recinzione in ferro battuto e pannello di mosaico. 

L’ingresso del villino è orientato a mezzogiorno, oppresso da una grande palazzina, su una stradina privata una volta utilizzata per fare uscire i spettatori del cinema Embassy.  Il perché di questo strano orientamento è semplice. L’ingresso è semplicemente orientato verso Roma. mentre sugli altri tre lati si estendeva il giardino della proprietà, e la palazzina in via Rossini .

Il corpo di fabbrica al piano terra, che collega i due villini verso la piazza, è stato aggiunto in tempi successivi quando fu espropriato il giardino del villino a sinistra per realizzare piazza Ungheria. In quella occasione il conte riuscì ad avere anche la licenza per costruire, nella parte del suo giardino non espropriata, un secondo villino: quello a destra.

Altre pagine correlate:

In rete: www.heraldrysinstitute.com

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.