Bevitoria di Sant’Andrea

La Bevitoria di Sant’Andrea era una delle tante osterie che sorgevano nel Settecento e nell’Ottocento lungo via Flaminia, tra la strada e il fiume.

MAPPA della Zona Flaminio 2 (da Belle Arti a via Guido Reni)  

In questa area tra via Flaminia e il fiume, nel Settecento e nell’Ottocento, c’era una delle tante osterie che sorgevano lungo la via: era la Bevitoria di Sant’Andrea, riprodotta a fine Settecento in una acquaforte acquarellata di L.Merigot (coll.priv. Comune Roma). In questa acquaforte peraltro, è ben visibile, in alto sul colle, il belvedere di Villa Balestra.

Siamo al vertice di una profonda ansa dove nel Cinquecento sono fatti continui lavori di protezione degli argini (Passonata fuori Porta del Popolo). Nell’Ottocento questa ripa si chiama Albero Bello e, all’inizio del Novecento, ci si insedia la Società Sportiva Lazio con il Circolo Canottieri Lazio.

Pagine a livello inferiore:

Altre pagine correlate:

In rete:

Biblioteca essenziale:

I commenti sono chiusi