Valle dei Platani

La valle dei Platani è un’area non recintata di Villa Borghese, tra largo Picasso, viale del giardino Zoologico, viale dell’Uccelliera, viale delle Piramidi e viale Antonino e Faustina.

MAPPA della Zona Pinciano 2 (Villa Borghese e il Pincio)  
La valle dei Platani è a villa Borghese, tra il Bioparco e il Giardino del Lago. E’ l’antica Valle del Graziano, dal nome dell’antico proprietario (vedi Casino del Graziano).

La valle è la parte intermedia della depressione che scende verso il Tevere iniziando da via Pinciana, nel Giardino boschereccio dove sono le Fontane Oscure, e prosegue verso il Tevere prendendo il nome di Valletta dei cani per poi varcare i confini della villa e diventare Valle Giulia.

La Valletta dei cani si chiama così perchè oggi è una zona oggi molto frequentata da proprietari di cani e dai loro amici a quattro zampe.

Questa ampia zona di Villa Borghese è stata impostata nei secoli come un giardino di tipo naturalistico (Villa Borghese. Il terzo recinto) impreziosito dalla presenza di nove maestosi e vetusti esemplari di platanus orientalis (unici in Italia) arrivati a Roma agli inizi del Seicento (i più antichi alberi oggi esistenti a Roma), piantati dal giardiniere del cardinale Scipione Borghese, Domenico Savini da Montepulciano, insieme a molte altre specie arboree per dare vita all’ambizioso progetto della “villa delle delizie”voluto dal cardinale come affermazione della potenza del suo casato. Nel sontuoso progetto di Scipione Borghese, infatti, architettura, pittura e scultura dovevano armonizzarsi con la natura circostante. Lui si interessò personalmente di creare la galleria dei dipinti, agli architetti Flaminio Ponzio e Giovanno Vasanzio fu affidato l’incarico di realizzare il Casino Nobile, a Domenico Savini l’organizzazine degli elementi vegetali secondo un piano di arredo ancora rintracciabile ai ns. giorni.
Nella Valle sono presenti anche esemplari di tiglio, noce europeo o noce nostrano, noce nero, catalpa, albizzia o acacia di Costantinopoli, bagolaro, quercia (Quercus rubra e Quercus robur), castagno, acero negundo, robinia, ippocastano, albero di Giuda o siliquastro.

Itinerario naturalistico nella Valle dei Platani.

La Valle dei Platani è un angolo del Parco di Villa Borghese in cui predomina l'assetto naturalistico per l'assenza di elementi decorativi. Continue reading →

Read more ...

Nei dintorni: la Fortezzuola, il Bioparco, il Giardino del Lago, la casina dell'Orologio, il teatro Toti, il Bioparco,

I commenti sono chiusi.