Villa Fiammingo

Villa Fiammingo, una volta Villa Alpi o ancor prima Casale Toschi Tiberi, è un parco con ingresso su viale dei Parioli 117A che si adagia sulla pendice scoscesa del Monticello. In alto, in via Barnaba Oriani .., c’è un secondo ingresso ma la costruzione della villa è praticamente invisibile.

MAPPA della Zona Pinciano 4 (da piazza Pitagora a piazza Euclide

Tutto nasce dal casino della vigna della contessa Lucia Toschi Tiberi (Casale Toschi Tiberi), nell’Ottocento trasformato in villa Alpi.

L’attuale villa è il risultato dell’ampliamento voluto dall’onorevole Giuseppe Fiammingo che acquistò la villa e ne affidò la ristrutturazione nel 1929 a Vincenzo Morali, lo stesso che aveva restaurato, pochi anni prima, villa Abamelek sul Gianicolo. Successivamente il parco della villa fu parzialmente lottizzato e costruito e la villa stessa parzialmente demolita e ricostruita su progetto dell’ing. Parboni nel 1958.

Oggi è villa è la residenza di un noto imprenditore.

Nei dintorni: piazza Euclide, Sacro Cuore Immacolato di Maria, via Salaria Antica, Catacombe ad Clivum Cucumeris

I commenti sono chiusi.