Giovanna Alatri

Giovanna Alatri è nata a Pieve di Cento ma ha vissuto e abitato ai Parioli sin da giovane, prima con i suoi genitori e poi con il marito e i figli. Laureata in pedagogia ha svolto l’attività di insegnante e collabora con il Museo della Scuola e dell’Educazione dell’Università degli Studi Roma 3, intitolato al Professor Mauro Laeng. Ha scritto articoli e saggi su vari aspetti dell’educazione nel nostro Paese per riviste pedagogiche ed è autrice di numerose pubblicazioni. Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Renato Tommassi

Renato Tomassi (1884-1978) autodidatta, scrupoloso osservatore e abile disegnatore, ritrattista di successo dei membri della colonia tedesca residente nella Capitale, ha rappresentato la personalità che meglio di ogni altra ha incarnato la passione per la cultura secessionista mitteleuropea che contraddistinse la Roma del primo Novecento.

MAPPA della Zona Parioli 2 (Villa Ada e Monte Antenne) Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Enrico Toti

Enrico Toti nasce a Roma il 20 agosto 1882. Combatte come volontario nelle file del corpo dei Bersaglieri durante la Prima guerra mondiale. E’ “un soldato irregolare”, perché Toti  è un ferroviere che per un incidente di lavoro aveva perso una gamba.   Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Agnese

Agnese è una giovane cristiana martirizzata durante le persecuzioni di Decio (250) o Valeriano (257) o, secondo altri, di Diocleziano (304). Intorno al luogo della sua sepoltura, sulla via Nomentana, è sorto nei secoli la basilica di Sant’Agnese, il Mausoleo di Costanza, la Basilica Costantiniana e, visto il posto isolato in cui il complesso si è trovato per secoli, il cosiddetto Convento fortificato di Sant’Agnese.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Winckelmann

Johann Joachim Winckelmann (Stendal 1717 – Trieste 1768) è stato un bibliotecario, storico dell’arte e archeologo tedesco. Appassionato di letteratura e di arte greca, dopo aver studiato alle università di Halle e di Jena, si recò a Roma dove divenne soprintendente alle antichità (1764) e poté dedicarsi allo studio della cultura classica.    Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: