Luigi Franzi

Luigi (Gino) Franzi (Pallanza 1898 – Milano 1971) studiò architettura a Milano.

Insieme allo zio, Carlo Broggi, nel 1929 partecipò e vinse il concorso per la realizzazione del Palazzo delle Nazioni di Ginevra. Nel 1932 si aggiudicò il concorso per la Casa del Fascio di Oleggio e, insieme a Giuseppe Vaccaro, quello per il palazzo delle Poste e Telegrafi di Napoli. Ha collaborato anche con Vitellozzi e con Luchino Visconti per scenografie di cinema e teatro.

A Roma ha realizzato la palazzina in via Maria Adelaide e la palazzina di via Archimede 156.

Pagine a livello inferiore:

Pagina al livello superiore:  no

Pagine correlate:

In rete:

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Ettore Pompucci

Ettore Pompucci “da Cortona” (Avio 1921- Roma 1991)è un pittore marguttiano, immaginista, figurativo, naïf, puntinista, neo-barocco attivo nella seconda metà del Novecento, autore di un migliaio di dipinti ad olio su tela e di una collezione di disegni e schizzi.  Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Alberto Moravia

Alberto Pincherle, in arte Moravia, è stato uno scrittore, critico, saggista, intellettuale impegnato, nonché deputato al Parlamento Europeo nel periodo 1984-1989. Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: