Lapide a Candido Manca

Lapide a Candido Manca … via Chiana …

MAPPA della Zona Trieste 3 (piazza Verbano)   Continue reading

papa Pio XI

papa Pio XI

Federico Fellini

Federico Fellini (Rimini 1920 – Roma 1993) è considerato uno dei maggiori registi della storia del cinema, nell’arco di quarant’anni, da “Luci del varietà” del 1950 a “La voce della Luna” del 1990. Definiva se stesso “un artigiano che non ha niente da dire, ma sa come dirlo”.   Continue reading

Fratelli Ruspoli

Ai Parioli c’è una strada intitolata ai fratelli Ruspoli …   Continue reading

Totò

Totò (Napoli 1898 – Roma 1967)  …   Continue reading

Artisti a Villa Strohl Fern

L’opera meritoria del marchese Alfred Strohl è legata all’ospitalità fornita agli artisti a prezzi modesti e, in alcuni casi, senza compenso alcuno. Per questo scopo fa costruire nel parco della sua Villa Strohl Fern numerosi studi, con grandi finestroni (tutti rigorosamente sul lato nord dell’edificio) e piccoli alloggi per ospitare artisti. Scopo del filantropo era quello di creare una sorta di comunità ideale in persone provenienti da tutto il mondo potessero vivere e lavorare liberamente, senza oneri ne costrizioni. Continue reading

Gioacchino Ersoch

Gioacchino Ersoch (1815-1902) …

Continue reading

Marianna Florenzi

Ludovico I di Wittelsbach, re di Baviera, e Marianna Florenzi, una marchesa di Perugia, si abbandonarono a una storia d’amore extraconiugale lunga 47 anni, corredata da una vasta corrispondenza. Sulla base di alcuni di questi documenti, Jenny Perelli ricorda questa piccante vicenda romantica.   Continue reading

Don Emilio Recchia

Questa è la storia di don Emilio Recchia, parroco di Santa Croce in via Flaminia, che salvò la vita a cento ebrei nascondendoli nella sua chiesa di via Guido Reni Continue reading

Targa a Angelo De Fiore, l’eroe di via Clitunno

In via Clitunno 26, c’è una targa a Angelo De Fiore (1895-, vice questore, che abitava qui e, durante l’occupazione tedesca di Roma nel 1943-44, salvò la vita a centinaia di cittadini ebrei. Queste sono le parole con cui viene ricordato: ALTO FUNZIONARIO DI POLIZIA, PROCLAMATO GIUSTO TRA LE NAZIONI PER AVER SALVATO, A RISCHIO DELLA PROPRIA VITA, CENTINAIA DI EBREI DURANTE L’OCCUPAZIONE NAZIFASCISTA.

MAPPA della Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè e dintorni)   Continue reading