Circonvallazione Nomentana

La circonvallazione Nomentana è una grande strada del quartiere Nomentano che corre lungo la linea nord della ferrovia dalla via Nomentana alla via Tiburtina.

MAPPA della zona Nomentano 4 (piazza Bologna)  

Oggi la circonvallazione Nomentana è una grande strada di scorrimento che si biforca dalla Tangenziale Est (proveniente da via Salaria) poche centinaia di metri dopo il sottopasso sotto via Nomentana in corrispondenza della via della Batteria Nomentana e, lasciando a sinistra i binari della linea ferroviaria verso nord, arriva a piazzale della Stazione Tiburtina.

Originariamente era un tratto del grande Viale di Circonvallazione intorno a Roma, battezzato nel 1924, con il nome di circonvallazione Nomentana (con delibera n° 194 della Commissione Toponomastica).

Fino agli anni Sessanta, la circonvallazione è stata solo uno stradello adiacente alle ultime case del quartiere Nomentano. Al di là della strada c’era un ampio spazio incolto che degradava fino alla ferrovia. Uno spazio di nessuno dove i bambini adavano a giocare.

Un punto particolarmente pericoloso era il passaggio a livello in corrispondenza di via della Batteria Nomentana un percorso obbligato (e estremamente pericoloso a barre abbassate) per gli abitanti del borghetto di Vigna Mangani.

La grande strada che vediamo oggi è stata in realtà realizzata dopo il 1960 per realizzare il primo percorso della Tangenziale Est (quello che passava con un viadotto sopraelelato sopra piazzale della Stazione Tiburtina) e far proseguire, verso San Giovanni, le auto provenienti dalla via Olimpica.

I commenti sono chiusi.