Fontana dell’acqua Marcia a via Nomentana

La fontana dell’Acqua Marcia è nel quartiere Nomentano, di fronte alla basilica di Sant’Agnese, sulla via Nomentana all’altezza del numero 162.

FONTANA DELL'ACQUA MARCIA 2Nel 1900 il Comune, al posto di un vecchio abbeveratoio, fa costruire questo fontanile in travertino, alimentato dall’acquedotto Pio-Marcio. Allora qui era campagna e oltre ai casali agresti sorgevano solo alcuni villini isolati. 

Il fontanile nelle forme e nei materiali si rifà esplicitamente al disegno di altre fontane abbeveratoio della tradizione romana seicentesca. caratterizzata da un fronte bugnato, due lesene da cui originano due cannelle, sulla cui sommità è posta una sfera; al centro è presente una targa con scritto Acqua Marcia, sotto la targa, dalla bocca di una maschera rappresentante Bacco, esce il getto d’acqua principale. Il coronamento della fontana è costituito da un fascione terminante in una voluta entro il quale e posto lo stemma comunale adornato da festoni. La grande vasca mistilinea poggia direttamente sul piano stradale.

La sua acqua è ancora oggi molto apprezzata perché si ritiene che l’Acqua Marcia abbia un sapore migliore dell’Acqua del Peschiera che alimenta le abitazioni a Roma e la fontana è particolarmente cara agli abitanti del quartiere.

 

Pagine a livello inferiore:

Pagina al livello superiore:  

Via Nomentana

Pagine allo stesso livello:

Pagine correlate:

Nei dintorni (per vedere i Punti di Interesse in zona clicca all'inizio della pagina su su MAPPA):

  •  ...

In rete:

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

I commenti sono chiusi.