Osteria Chiana

santercole e celentano

In via Agri 25, all’incrocio con via Chiana c’è un ristorante di nome in “Osteria Chiana”. Fino al 2018, si chiamava “Osteria 13 giugno” ed era gestito in prima persona da Gino Santercole, nipote di Adriano Celentano, membro del Clan e autore di brani allora famosi come “Una carezza in un pugno” e “Svalutation”.

 Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè e dintorni)

Continue reading

via Tanaro

via Tanaro … quartiere Coppedè …

MAPPA TRIESTE 1 della Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè)

da fare

Villa Tuccimei

Villa Tuccimei …

MAPPA della Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè e dintorni)   Continue reading

Vicolo Alberoni

Vicolo Alberoni era uno stradello che iniziava fuori Porta Salaria portava a Villa Alberoni, seguendo un tracciato approssimativamente ripreso dalle attuali via Nizza e via Dalmazia.

MAPPA della Zona Trieste 2 (tra corso Trieste e via Nomentana)   Continue reading

Case a schiera di via Clitunno

Case a schiera di via Clitunno

MAPPA della Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè e dintorni)   Continue reading

Scuola di via Novara

La scuola di via Novara …

MAPPA della Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè e dintorni)  Continue reading

Il quartiere segreto

Siamo a piazza Mincio al n.2, e il civico contrassegna il “palazzo senza nome”, come viene indicato dalle guide. Posto tra i villini e gli altri edifici che affacciano su quella piazza, non è meno bello né meno suggestivo degli altri.   Continue reading

Protetto: Quartiere Coppedè 1942

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Fosso di Sant’Agnese

Il fosso di San’Agnese era un piccolo corso d’acqua che correva nella valletta tra via Nomentana e via Salaria in cui sono stati realizzati corso Trieste, viale Eritrea e viale Libia. La marana, come si dice a Roma, terminava nell’Aniene dove oggi sorge il Ponte delle Valli.

MAPPA della Zona Trieste 2 (tra corso Trieste e via Nomentana)
MAPPA della Zona Trieste 3 (piazza Verbano)
MAPPA della Zona Trieste 5 (quartiere Africano) Continue reading

Targa a Angelo De Fiore, l’eroe di via Clitunno

In via Clitunno 26, c’è una targa a Angelo De Fiore (1895-, vice questore, che abitava qui e, durante l’occupazione tedesca di Roma nel 1943-44, salvò la vita a centinaia di cittadini ebrei. Queste sono le parole con cui viene ricordato: ALTO FUNZIONARIO DI POLIZIA, PROCLAMATO GIUSTO TRA LE NAZIONI PER AVER SALVATO, A RISCHIO DELLA PROPRIA VITA, CENTINAIA DI EBREI DURANTE L’OCCUPAZIONE NAZIFASCISTA.

MAPPA della Zona Trieste 1 (quartiere Coppedè e dintorni)   Continue reading