Idillio all’Acqua Acetosa

La Fontana dell’Acqua Acetosa era una delle mete preferite dai turisti del “Grand Tour” che venivano a Roma da Mezza Europa.  Per almeno due secoli, tra il 1700 ed il 1900, questo luogo ha attirato artisti in cerca di ispirazione per il panorama mozzafiato che offriva. Goethe, che veniva spesso qui a cercare refrigerio dalla calura estiva scriveva che “all’Acqua Acetosa c’è proprio da impazzire quando fin  da lontano, si vede la nitidezza, la varietà, la profumata trasparenza e la celeste colorazione del paesaggio”.  

Nulla di strano quindi se i giovani rampolli delle famiglie nobili di tutta Europa, quando volevano rilassarsi lontano da musei, chiese e monumenti antichi scegliessero questo posto, specialmente d’estate.  Meno frequente era venirci d’inverno e meno ancora per incontri romantici che fecero nascere un idillio che durò tutta la vito dei due amanti. Ma invece è proprio quello che vogliamo raccontarvi.
Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Fontana dell’Acqua Acetosa

Oggi se a Roma si parla di Acqua Acetosa la mente di va agli impianti sportivi progettati da Annibale Vitellozzi e realizzati in occasioni delle Olimpiadi nel 1960, il Centro Sportivo Giulio Onesti. Pochi, inoltre, venendo in auto da viale dei Parioli o da piazza Euclide, o ancora dal lungotevere, e superando a destra la stazione della Ferrovia per Viterbo, si accorgono, sul lato della strada verso il fiume, di una recinzione a sinistra con al centro una fontana.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

“La fontana dell’Acqua Acetosa” di Giovanna Alatri e Andrea Ventura

Giovanni Battista FALDA: Castello e Fonte dell’Acqua Acetosa celebre per la salubrità sua fuori della Porta del Popolo sopra la riua del Tevere fatta da N. Sig. Papa Alessandro Settimo (Roma 1665)

Il rapporto dei romani con i luoghi simbolo della campagna fuori le mura era continuo. Le famiglie che vivevano all’interno delle mura amavano le gite “fuori porta”: ai Castelli, alle Acque Albule presso Tivoli, o alla Fontana dell’Acqua Acetosa, situata tra la via Flaminia e la Salaria Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: