Risultati della ricerca per: ara pacis

Largo Ersoch

Largo Ersoch si trova a Villa Borghese lungo viale degli Ippocastani, vicino alla Fontana con l’Orologio e del vicino Chalet Svizzero, di cui Ersoch curò la sistemazione (lo chalet, in realtà è un serbatoio idrico).

Gioacchino Ersoch è stato l’architetto del Comune di Roma che ha operato nella seconda metà dell’Ottocento. A lui si devono, tra l’altro, l’emersione di parte dell’Ara Pacis e il Mattatoio di Testaccio (che sostituisce il Vecchio Macello a Ripetta.

Pagine correlate:

Pagine al livello inferiore:

In rete:

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Via Lorenzo Magalotti

Via Lorenzo Magalotti è una piccola traversa cieca di viale dei Parioli. In questo articolo del Corriere della Sera intitolato “La meraviglia immobile della casa Morpurgo” è descritta la casa dell’avvocato Molle dove l’architetto realizzò i mobili e ordinò preziose decorazioni ai più raffinati artigiani dell’epoca.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Piazza del Popolo ai tempi di Roma antica

In epoca classica la zona era l’estrema propaggine, non abitata, del Campo Marzio con una prevalente sistemazione a giardini ed orti. Sotto l’obelisco e le fontane al centro della piazza passa l’antica via Flaminia che, venendo dal Campidoglio lungo il tracciato rettilineo del’attuale via del Corso, collegava la città con le regioni a nord. I basolati di via Flaminia sono ancora lì, circa 1,5 m sotto l’attuale livello stradale. piazza del Popolo durante l’inondazione del 1953.   Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: