Palazzo Borromeo

All’angolo tra viale delle Belle Arti e via di Villa Giulia, c’è una semplice ma elegante costruzione rinascimentale oggi denominata Palazzo Borromeo. L’attuale ingresso è su viale delle Belle Arti 2 ma il vero ingresso, sempre chiuso, è in via Flaminia 166.  Il palazzo non aperto al pubblico, qui lo Stato Italiano ha voluto, dopo il Concordato del 1929, l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, l’unica ambasciata al mondo situata nella capitale del proprio paese. Nel passato la costruzione è stata chiamata in molti modi, Casino del Monte o Casino di Papa Giulio o ancora Casino di Pio IV.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Ville del Pincio

Le fonti antiche menzionano diverse ville nell’area del Pincio, ma per lo più si tratta di nomi che cambiano a seconda del succedersi dei proprietari. Sono così attestate ville dei Domizi, degli Acili, degli Anici e infine dei Pinci, la famiglia che nel IV secolo d.C. aveva acquistato la proprietà di gran parte del colle al quale trasmise il suo nome.  Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: