Villa Torlonia

Villa Torlonia si estende tra via Nomentana, dove al civico 7 ha il cancello monumentale di ingresso, via Alessandro Torlonia, viale di Villa Massimo, via Siracusa e via Spallanzani. E’ una delle ultime ville storiche realizzate a Roma dai Torlonia nell’Ottocento. Oggi il parco della villa è aperto al pubblico e le numerose costruzioni, a partire dal Casino Nobile sono state in parte recuperate e utilizzate per scopi di interesse pubblico.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Giardino di Villa Strohl Fern

Nei grandi lavori che Alfred Strohl fa per realizzare la sua residenza, oltre a ricostruire il casino nobile in stile neo-medievale e realizzare nella proprietà numerose piccole costruzioni per ospitare abitazioni e studi di artisti, definisce l’assetto viario e risistema completamente il parco in stile inglese, con opere di rimboschimento e piantando diversi alberi esotici e piante da fiore allora introvabili a Roma. Inoltre lo anima con percorsi, giochi d’acqua e ninfei di pietra lavorati a rustico, trasforma in stile neo-medioevale anche gli edifici preesistenti e realizza un laghetto nella parte prospiciente Villa Giulia. Adiacente alla dimora realizza un suggestivo bosco artificiale costituito da alberi in cemento di cui sopravvivono pochi brandelli.   Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Parco Rabin

Il Parco Rabin è un giardino pubblico dei Parioli con panchine, fontanella e lampioni che la rendono vivibile anche di sera.   Il parco si sviluppa lungo il tratto centrale di via Panama ed è dedicato allo statista israeliano Yitzhak (cioè Isacco) Rabin, Primo Ministro di Israele e Premio Nobel per la pace, ucciso da un colono ebreo estremista nel 1995.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: