Risultati della ricerca per: pino piazza pitagora

Pino di piazza Pitagora

Fino al 1997, al centro di piazza Pitagora svettava un bellissimo pino che costringeva i passanti ad alzare lo sguardo e guardare il cielo.  Oggi non è più così.  Una notte il pino è rovinosamente caduto a terra e oggi il pino che l’ha sostituto tre anni dopo è ancora piccolo per fare ombra.  Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

“Il Civico Giusto” di Elena Cipriani

RACCONTO DEL FLANEUR PUBBLICATO IL 30/04/2024.

Passeggiando per il quartiere Coppedè, di fronte al liceo Avogadro, al civico 7A di via Olona una targa in ottone con un albero attira la mia attenzione.  E’ il segno identificativo del progetto “Il Civico Giusto”, un’opera d’arte frutto della manualità di Dante Mortet, erede di un antico “sapere artigiano” che la sua famiglia fa vivere da più di un secolo nella bottega di via dei Portoghesi 18.  Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

(PI402) Via Bertoloni, il cuore dei Parioli

Descrizione della passeggiata urbana R2p “Via Antonio Bertoloni, il cuore dei Parioli” (codice PI4101) che potremo chiamare anche “Lungo la Salaria Vetus”, perché si svolge su uno dei percorsi dell’antichissima strada che dall’età del bronzo, ben prima quindi della fondazione di Roma, metteva in comunicazione il mar Tirreno con il mare Adriatico permettendo così il commercio delle antiche popolazioni italiche.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

(PI400) Passeggiata lungo viale Parioli

Questa  Passeggiata urbana R2p è stata preparata da Andrea Ventura per OpenHouse Roma nel 2021

Dalla “Dolce Vita” alla “Movida”
Passeggiata lungo viale Parioli attraverso i suoi bar, i suoi ristoranti ed i suoi negozi (vecchi e nuovi). Questa passeggiata ripercorrerà la vita dei Parioli dagli anni della Guerra ai giorni nostri, attraverso ricordi, emozioni e nuovi sogni.  Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

“Giacomo Balla e la via dei Parioli” di Giovanna Alatri

Questo racconto si è classificato 2° nel concorso Premio AMUSE 2023.

In questa seconda puntata del racconto “Quando ai Parioli c’erano i campi …” di Giovanna Alatri parliamo di Giacomo Balla (1871-1958)  pittore, esponente di spicco del Futurismo, che abitava ai Parioli, sul vicolo (poi via) dei Parioli, una viuzza stretta e solitaria che da Porta Pinciana conduceva all’osteria delle Tre Madonne, sul percorso delle odierne via Pinciana e via Giovanni Paisiello).

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: