26 giugno 1936

In un solo giorno, domenica 26 giugno 1936, sono inaugurati a Roma nord tre importanti edifici:

  • il nuovo palazzo delle Poste e Telegrafi, in viale Mazzini,
  • la nuova Caserma Mussolini, in via Baiamonti dietro il palazzo delle Poste, per accogliere la Milizia Nazionale Sicurezza Nazionale, le Camicie Nere,
  • il Comando della Milizia in viale Romania (oggi Caserma Slataper, sede del comando territoriale di Roma dell’Esercito Italiano).  

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Caserma Slataper

A viale Romania di fronte alla LUISS, all’angolo del viale con via Scipio Slataper, c’è il cancello d’ingresso di un grande edificio dell’Esercito Italiano che occupa tutto l’isolato: è la caserma “Scipio Secondo Slataper“, sede del “Comando Militare della Capitale”.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Caserma di Piazza del Popolo

A piazza del Popolo, vicino a Porta del Popolo, sorge un grande edificio caratterizzato da una specie di frontone (che sembra dialogare con la dirimpettaia chiesa di Santa Maria del Popolo) e un torrione cilindrico in bugnato (dell’architetto Vittorio Cafiero).  L’edificio e’ una grande caserma dell’Arma dei Carabinieri che si estende tra piazza del Popolo, piazzale Flaminio, via Luisa di Savoia e via Ferdinando di Savoia, nel rione Campo Marzio.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA:

Caserma della Guardia di Finanza

La caserma della Guardia di Finanza sorge in viale XXI Aprile, tra via Gaetano Moroni e largo XXI Aprile dove sorge il Monumento ai Caduti della Guardi di Finanza. Il complesso occupa tutto l’isolato tra viale XXI Aprile, via Famiano Nardini, piazza Mariano Armellini, via Pisa, via Salento, piazza del Campidano , via Gaetano Moroni e comprende il Comando Generale, l’Accademia della Guardia di Finanza, la Legione Allievi.

Continue reading

CONDIVIDI QUESTA PAGINA: